EVENTI
Le nostre attività, le nostre espressioni



Incontriamoci! È il momento giusto per confrontarci, scambiare le nostre idee, crescere insieme.


Noi ci Siamo

CHI SIAMO
la forza di un pensiero



Arezzo è la nostra città.Qui viviamo, studiamo, lavoriamo, qui crescono i nostri figli e si riposano i nostri anziani e qui sono arrivate persone in cerca di un domani migliore. E’ una città per alcuni del benessere, per altri di un crescente disagio e sofferenza. Ha un bel passato, ma vive un presente grigio e precario. Ha radici gloriose, ma è priva di futuro. Noi vorremmo dare il nostro contributo a costruirlo, a disegnare una nuova frontiera dello sviluppo umano e civile per la nostra comunità.

La città che vorremmo è un bene comune. Si unisce e coopera per affrontare i problemi del nostro tempo, crea occasioni di lavoro buono, duraturo e con diritti, si fa carico di chi rimane indietro e nei momenti difficili non lascia nessuno da solo, concepisce l’ambiente quale fondamentale risorsa da preservare e consegnare alle generazioni che verranno, sostiene gli enzimi culturali locali e li mischia con altri che la contemporaneità ci porta in casa, per sprigionare un’identità moderna e rivolta al futuro.

La città che vorremmo offre a tutti diritti, protezione sociale, buona qualità della vita, socialità, opportunità e richiede doveri dai cittadini e ancor più dalla classe dirigente. Considera il centro urbano, i quartieri periferici, le frazioni con pari dignità e pari attenzione; ritiene che amministrarla significhi avere allo stesso tempo pensieri lunghi e piedi per terra e non ricercare il consenso di corto respiro; opera per l’inclusione e l’integrazione e non fomenta guerra tra poveri; fa degli strumenti della partecipazione dei cittadini la chiave di volta per amministrare meglio e rafforzare la democrazia; tiene rigorosamente separati gli interessi particolari e privati da quelli collettivi e pubblici che vuole affermare.

Le prossime elezioni comunali rappresentano un punto di svolta per costruire una città migliore. Crediamo che le idee progressiste e di sinistra, quelle ecologiste, quelle civiche e per il bene comune, unendosi possano lavorare per una comunità giusta, solidale, aperta. Siamo uomini e donne, giovani e vecchi, preoccupati delle sorti della nostra comunità, ma non ci rinchiudiamo impauriti in essa. Insieme vogliamo portare avanti una speranza concreta. Nessuno da solo ce la può fare, per questo ci siamo uniti, per diventare una forza e rappresentare la novità che serve ad Arezzo.
Ci guida la fiducia e la serenità di chi prova a fare la cosa giusta.

PENSIERO CONDIVISO: Tracce nella città

Siamo andati per le strade di Arezzo per incontrare i nostri concittadini e dare forza ai loro pensiero.

Guarda il primo video che abbiamo realizzato!


IL NOSTRO PROGRAMMA
per una città unita, giusta, bella e sostenibile



La buona politica parte dalle idee e dalle proposte, nel nostro caso progetti di sinistra per la nostra comunità che non è un'isola a parte rispetto al mondo. Solo dopo le idee vengono le liste e la competizione elettorale. Per questo motivo nel corso di vari mesi abbiamo incontrato associazioni, gruppi, singole persone: con loro ci siamo confrontati e con loro abbiamo scritto il programma in modo partecipato.

Nel programma si trova una visione di città. Proponiamo uno sguardo lungo pur con i piedi per terra, allo scopo di disegnare la città del futuro, compito che spesso si trascura per ricercare il consenso di corto respiro che non lascia niente. 

Tanti sono i capitoli di questo racconto, nei quali si dipanano molte proposte concrete, con un ricco panorama che non ha eguali in tante altre liste. 

Due sono i concetti chiave: la città è un bene comune, la città è il luogo delle relazioni.
Buona lettura! 

IL NOSTRO PROGRAMMA IN TANTE LINGUE
Nessuno escluso - No one excluded



Il futuro della nostra comunità riguarda tutti, coloro che possono incidere attraverso il voto e quanti non hanno questa possibilità, ma qui vivono in modo stabile. Per questo abbiamo tradotto in diverse lingue la sintesi delle nostre proposte per Arezzo, pur sapendo che molti cittadini di origine straniera hanno imparato o stanno imparando l'italiano. Non è un capitolo limitato al tema dell'inclusione e dell'integrazione rivolto ai nuovi aretini, bensì delle stesse proposte che rivolgiamo indistintamente a tutte le persone che formano la nostra comunità. Far sapere come dovrebbe essere la nostra città e coinvolgere tutti è anche un modo di promuovere l'integrazione, un segno concreto di coesione sociale di fronte ai grandi problemi che possiamo affrontare solo uniti, una prova di civiltà che va oltre le elezioni.






LA NOSTRA LISTA
Impegno di ognuno per costruire il futuro




Questo non è un album di figurine, non ci sono quelle importanti da esibire e quelle trascurate, quelle che brillano e quelle sbiadite. Sono tutte stelle preziose e solo insieme fanno una costellazione

Ogni candidato e ogni candidata della lista, alternati per genere, incarna una storia, legami sociali, relazioni umane, competenze, idee per la comunità. Insieme sono una squadra che ha già iniziato a cambiare la politica cittadina, insieme sono portatori di un programma, un progetto con temi e molte proposte, pressoché assente nelle dichiarazioni di tante altre liste.

Questa lista rappresenta le anime di un’area progressista diffusa che ha scelto di alzare la testa e di unirsi in una lista plurale. E' la vera novità di queste elezioni: ideali di fondo e proposte concrete, passione civile e spirito di servizio, attivi oggi e presenti anche il giorno dopo le votazioni.



aa60f7dedd05d8f38f8ea32fa1dd09aa2779d7c441b8869ac84fa270ab9f230c
Gabriella Ccchi
FrancescoAgostini
baldi1597732911232.png
Riccardo Azzara
CeciliaBeoni

DinoBaglioni
38adda9ebb96ad9355f104c7f8a189354293ff9b4f11a4bf2be712bd87618125
barone1597732911232.png
Anny-Caballero
coleschi1597732911233.png
0bcaa387125935651c836c5fdffcb268c6ba411fb803e3940d38f85e6ec2c583

3f57a2fc178d1f89abe07db125abc9310e7caf1ce4978ef8536ad9037d9bb063
d45c4cc2df0016c9d69fbc8417448789c80cf434f18099d788fc183fbcded5ad
75eba9b05593d03ca6cd64a75ed72bd2ffe1b7607ed3eebf0abe8b87c7173214
gianni1597732911233.png
a2645870749_16
mori1597732911234.png

Alessandr-Garofoli
nassini1597732911234.png
Giovanni Liberatori
ortiz1597732911234.png
mandolini1597732911233.png
3ee71c06be593b759bad4778720469777eac4c37a070089a3fd426d2e899a3e7

9e8541d7b70e06087d37537cc4f87af916f5e71152255fef23a654a2ddf642ad
251c9d607daf438bf0d5b4d2dde36e1885d7efd3ffcb71dd68fbbca7aaf1b4c6
guido pasquetti
b7233f89c827fdd8adaf0a5de3528a94bb217c6b7ef820abdba4db4cdf8ba205
54d8d714b0ed5657a39ea9c5b2c8ea37cb1525476f7706bf0be981ab929d0e4d
refice1597732911234.png

5947385b8bfa919865bef71fed628eaf101cf79642aacaaf27d28191d644fda1
27299eac3b2da62393d00e6e87981a3f94f5f582b0a898e68604408643669dff

RASSEGNA STAMPA
Tutto quello che abbiamo detto



Non siamo un'invenzione dell'ultima ora. Il nostro impegno è iniziato circa un anno fa, con l'elaborazione del programma e poi con molte prese di posizione. Con queste abbiamo cercato di animare la discussione pubblica cittadina e rappresentare un'opposizione, tanto critica quanto costruttiva, di cui molti sentivano il bisogno al fine di costruire una concreta alternativa all'attuale Amministrazione comunale. Ecco qui sotto il nostro cammino.

CON LUCIANO RALLI  SINDACO PER AREZZO



Arezzo 2020 per cambiare a sinistra fa parte dell'alleanza che sostiene Luciano Ralli candidato a Sindaco.              La coalizione è formata da: Partito Democratico, Arezzo ci stà!, Arezzo 2020 per cambiare a sinistra, CuriAmo Arezzo, Lista Ralli.

CONTATTACI
Per chiarimenti, proposte o nuove idee



Arezzo2020LogoIOS
Via San Giovanni Decollato, 22
52100 - Arezzo